Il “Cammino della bellezza”: un cammino che vi porterà a percorrere vie immerse in boschi antichissimi in un anello che si collega alla nona tappa dell’Antica Trasversale Sicula, calpestando le trazzere che uniscono le identità diverse della Sicilia: identità paesaggistiche che lambiscono la valle del Belice fino al cuore dei Monti Sicani, identità culturali, essendo Contessa uno dei borghi arbëreshe di Sicilia. Percorreremo le antiche trazzere nel Comune di Contessa Entellina all'interno del Parco dei monti Sicani. 

Un percorso immerso inoltre nella Storia, dai Sicani al Medioevo: passeremo infatti ai piedi degli insediamenti di Calatamauro e Monte Adranone (fondamentali nella Storia dai Sicani a tutto il Medioevo), ci immergeremo nel Bosco Genuardo (dall’arabo jannàt al-ard, il “paradiso in terra”) per passare dall’Abbazia di S. Maria del Bosco, attestata a partire dal ‘300 per ritornare a Contessa Entellina per l'antica strada che univa quest'ultima all'Abazia e al Castello Patellaro.

Per maggiori informazioni contattateci

Associazione Vivere Slow